in collaborazione con exfila e Arci
presso exfila club
(via mons leto casini 11, firenze, spalle esselunga del gignoro, GPS: via marangoni)
.::EVENTI PASSATI::. IN ARRIVO::.

media partner:

Venerdì 19 ottobre(h. 22)
WHITE HILLS (thrill jockey records, USA)

+iPIEDI
ticket 5€

ven. 26 ottobre
MANFOREVER (Kid Million from ONEIDA, U.S.A.)
+Plasma expander + Topsy the great
ticket 5

PRENOTAZIONE TICKET J MASCIS VENERDì 29 MARZO @ EXFILA CLUB // 10,5€ (inclusi diritti prevendita)
E' possibile prenotare il ticket tramite PAYPAL cliccando sul pulsante sotto.
E' possibile pagare tramite paypal,anche senza registrazione, inserendo i vostri dati e quelli della della vostra carta di credito (scegliere "non ho un conto paypal" al momento della scelta del metodo di pagamento).
Se volete potete anche registrarvi su paypal, seguendo le semplici istruzioni presenti sul sito (è richiesta una carta di credito, anche ricaricabile). La registrazione è gratutita, nessun costo addizionale per la transazione.
Il pagamento vale come prenotazione del ticket, che andrà ritirato la sera del concerto presentando la ricevuta di pagamento.
Per l'ingresso all'exfila è richiesta tessera ARCI, UISP o arcigay/arcilesbica. La tessera può esser fatta la sera stessa del concerto.


Per informazioni inviaci un messaggio.

APERTURA PORTE 22.00, INIZIO CONCERTO 22.45 Exfila club, via monsignor leto casini, Firenze (alle spalle dell'esselunga di via del gignoro).

PREVENDITA CHIUSA



 

 

ven 02 novembre ( 21) the NUDIST (noiz, ITA)
ticket FREE
ven. 23 novembre (h. 22)
TREEHORN (post core, Torino, ITA) + Fantastic Bra (noiz, ITA)
ticket FREE

ven. 30 novembre (h. 22)
TROUBLE VS GLUE (electro pop punk, Roma, ITA) + special guest
ticket FREE
ven. 7 dicembre (h. 22)
BOLOGNA VIOLENTA + special guest
ticket 3€
ven. 14 dicembre (h. 22)
FUZZ ORCHESTRA + special guest
ticket 3€
 
ven. 18 gennaio h. 22)
THREE SECOND KISS + special guest
ticket 5 €
ven. 1 febbraio (h. 22)
Sex offenders seek salvation + special guest
ven. 22 febbraio (h. 22)
ULAN BATOR (Francia) + special guest
ticket 5€
sabato 9 marzo (h. 22)
MIRANDA! "brain check tour"
ticket 3 €
sabato 16 marzo (h. 22)
HISROSHIMA ROCKS AROUND + special guest
ticket 3 €
 

 

ven. 19 ottobre (h. 22)
WHITE HILLS (thrill jockey records, U.S.A.)
+iPiedi (feat. Giacchino Turù & Miche/drunk explosion) )
ticket 5
web:

www.myspace.com/whitehills http://whitehillsmusic.tumblr.com

Dal sempre fervido sottosuolo newyorkese emergono i WHITE HILLS, torrente lavico psychofuzz-rock dilatato in sideralità acide che vanno dai Loop agli Hawkwind, passando per Neu! e The Heads, in un alternarsi di liquidi momenti di quiete ed eruzioni torrenziali, grazie ad un groove autogenerante di pedali, distorsori e droniche linee di basso. Un'arte portata ai massimi livelli, da degni eredi di Sonic Youth e Oneida, ma che i WHITE HILLS espandono ulteriormente, preferendo una nobile sublimazione space rock, che guarda fisso negli occhi l'incubo analogico senza timori di sorta. Sono stati fortemente voluti da Julian Cope per il suo tour nel Regno Unito, che ha anche curato il remixaggio del loro debut album. L'ultimo tumultuoso “Heads On Fire” rappresenta quanto di meglio possa offrire il panorama rock internazionale, al di fuori di ogni regola di mercato. Una band che innalza il vortice dell'attuale psichedelia heavy alle soglie dei massimi picchi di intensità!!!

ven. 26 ottobre (h. 22)
MANFOREVER (Kid Million from ONEIDA, U.S.A.)
+Plasma expander + Topsy the great
ticket 5
web:
http://www.thrilljockey.com/thrill/Man-Forever/

John Colpitts (aka Kid Millions) is a Brooklyn-based multi-instrumentalist, composer and writer who is perhaps best known as the drummer for Oneida. Man Forever, his vehicle for exploring the outer limits of drum performance, was created to overwhelm, to investigate the nuances that bloom in the midst of repetitive music, and to act as a pure sound experience.
Originally based on the idea of creating a sort of punk-infused Metal Machine Music for drums, Man Forever has evolved from a five or six full drum set ensemble to something a lot more stripped down. Based on two drummers playing single stroke rolls on a single drum and the patterns that emerge from that, Pansophical Cataract is propulsive without a pulse. Patterns evolve and burst through the static surface of the material, much of which was produced by electric instruments, though "Ur Eternity" remains mostly drums with only a few bass tracks making an appearance. The sounds created by these instruments were based on the drones that Colpitts hears when he is practicing (the not fully conscious singing or humming that arises when one practices alone), and then augmented and enhanced by the other musicians on the record. The repetitive rolls create a phasing effect, a music in and of itself, and the dynamic shifts that occur when the other instruments enter become not mere notes, but grand events.
In the live environment, these shifts and phasing effects, are amplified through sheer volume and duration. "Surface Patterns" and "Ur Eternity" are 30 and 40 minutes respectively (though have been shortened to around 18 minutes per side on record), creating an even more dramatic effect. Past performances have included Brian Chase (Yeah, Yeah, Yeahs), James McNew (Yo La Tengo), Chris Baio (Vampire Weekend), Richard Hoffman (Sightings), Shahin Motia (Oneida, Ex Models), Sarah Richardson (Creeping Nobodies), Ryan Sawyer (Stars Like Fleas), Greg Fox (Liturgy, Guardian Alien), Christopher Weingarten (Parts and Labor), and many others.
Pansophical Cataract can be likened to watching Niagara Falls. You can't expect to see every drop of water that crests over the ridge, but you are overwhelmed with the shear scale of the thing, and therein lies the aspiration for this record. Dive right in.
PLASMA EXPANDER. Reduci dal tour americano, dove hanno condiviso il palco con MAN FOREVER e di cui sono stati anche i musicisti durante tutto il tour, i PLASMA EXPANDER sono oggi una delle migliori live band in Italia.
Free rock'n'roll un po' bastardo. Strutture matematiche e groove assassini. Chitarre sferraglianti e impatto rock.
I Plasma Expander sono un trio con due dischi all'attivo - per Here I Stay e Wallace - che riescono a scuotere stomaci e cervelli all'insegna di un math rock dalle venature hard blues. Dal vivo una macchina musicale rodatissima.
TOPSY THE GREAT.
I Topsy the Great sono un power trio strumentale, si formano a Prato nel 2008, dalle ceneri di due noise bands locali, Just dogs e Funny Noise. Il nome si ispira alla tragica storia di una elefantessa, Topsy, fulminata pubblicamente in central park da Thomas Edison per dimostrare che la corrente alternata era sconsigliata per l'uso domestico. La scelta non è casuale, il sound abrasivo e tagliente dei Topsy è frutto infatti di scelte artistiche/estetiche ben precise e non convenzionali: amplificatori low cost rigorosamente a transistor, pedali autocostruiti, suoni di batteria anacronisticamente 70s.
Nel 2011 registrano il loro disco d’esordio in uscita a settembre 2012 per fromscratch e santa valvola

ven. 2 novembre (h. 22)
the NUDIST (noiz, ITA)
ticket FREE
web:

ven. 23 novembre (h. 22)
TREEHORN (post core, Torino, ITA) + Fantastic Bra (noiz, ITA)
ticket FREE
web:
ven. 30 novembre (h. 22)
TROUBLE VS GLUE (electro pop punk, Roma, ITA) + special guest
ticket FREE
web: http://troublevsglue.bandcamp.com/
ven. 7 dicembre (h. 22)
BOLOGNA VIOLENTA + special guest
ticket 3€
web: http://www.bolognaviolenta.com/

ven. 14 dicembre (
h. 22)

ticket 3€
web: http://fuzzorchestra.blogspot.it/
Serata con un doppio release party! Si parte con l'impro free degli Umanzuki che presenteranno il loro "Sonic Birds", a seguire l'avant heavy della Fuzz Orchestra con la loro ultima fatica "Morire Per La Patria" ( Wallace Records, Escape from Today, Boring Machines, Offset, Hysm?, Bloody Sound Fucktory, Il verso del cinghiale, fromSCRATCH, Brigadisco).
post live, ELETTROKRAUTO dj set by Morewatt!


ven. 18 gennaio (h. 22)
THREE SECOND KISS + Trees on Mint
ticket 5 €
https://www.facebook.com/threesecondkiss http://www.trovarobato.com/trees-of-mint.html
Dopo tour in Europa e negli Stati Uniti, dopo essere stati ospiti all'ultima edizione dell' All Tomorrow's Parties arrivano all' Exfila i Three Second Kiss con il loro ultimo disco, Tastyville. Un live da non perdere assolutamente con Trees Of Mint in apertura, interessante progetto solista di Francesco Serra. post live, dj set by Charly!
THREE SECOND KISS.
Born in Bologna, first record dated in 1996, 6 records so far, two works recorded by Steve Albini (Music out of Music on 2003 and Long Distance on 2008) and one by Ian Burgess (producers of bands like Shellac, Jowbox and Cows), 3 United States tours – one with June of 44 in 2000 and one with Shellac in 2009 – TSK are the first Italian band to be invited in 2002 at the prestigious All Tomorrows Parties festival UK, on the list together with such names like Bonnie Prince Billy, Shellac, Breeders, Smog, Shannon Wright, Shipping News and many others, and they will perform on the current 2012 special ATP UK edition (nov/dec 2012 – The Nightmare before Christmas) together with bands like Shellac, Wire, Mission of Burma, to name just a few.

TSK records have been distributed in Europe by Southern records (with the record Everyday Everyman - on 1998) and then in USA by Dischord rec. from Washington DC (with the record Focal Point - Slowdime rec. on 1999 and Music out of Music on 2003). Today the band is happily home based with the French label Africantape rec, that put out Long Distance on 2008, the previous record, and that has just released the newest Tastyville. There is a lot of way to do. Never look back.

Trees Of Mint è un progetto musicale ideato alla fine degli anni '90 da Francesco Serra, chitarrista e compositore autodidatta. Dopo i primi lavori incisi su cassetta (2000-03), nel 2007 Serra registra il suo primo album in studio intitolato "Micro Meadow... "che contiene dieci pezzi per chitarra elettrica, voce, loop-machine e batteria. Il disco d'esordio esce a Gennaio 2008 per Here I Stay records, ottenendo ottime recensioni dalla critica specializzata nazionale. Nel corso degli anni Francesco Serra abbandona gradualmente l'uso della voce e di qualsiasi altro strumento per concentrarsi maggiormente sulle potenzialità sonore ed espressive della chitarra elettrica. A Giugno 2011 registra il suo nuovo lavoro, che consiste in quattro composizioni strumentali per sola chitarra elettrica e loop-machine. L'uscita del nuovo album è prevista per Novembre 2012.

ven. 1 febbraio (h. 22)
Sex offenders seek salvation + special guest
http://upupaproduzioni.bandcamp.com/album/s-t
ticket 3€
Super band formata dai Three in one gentlemen suit al gran completo (Giorgio Borgatti alla chitarra,
Federico Alberghini alla batteria e Paolo Polacchini al synth) insieme a

Marco Mattioli (chitarra), Mirco Chiavelli (Basso), Matteo Sgarbi (voce). Componenti a parte, la musica dei SOSS non ha nessuna analogia con quella dei TIOGS. Viene descritta così nella bio ufficiale della band: "Arab on Radar meets Arab Strap on the dancefloor in a gay-club lost in the countryside". Ascoltare per crederci. Dal vivo una furia dance incontenibile, cassa dritta, supasynth, chitarre graffianti e tanto tanto sudore.
Nati nel 2006 e rinati nel 2011, il 29 Ottobre è uscito il loro nuovo 7'' in Vinile intitolato Todo Magnitudo che presentano il 1 febbraio 2013 all'exfila

ven. 22 febbraio (h. 22)
ULAN BATOR (Francia) + special guest
ticket 5€
sabato 9 marzo (h. 22)
MIRANDA
ticket 3 €
http://www.fromscratch.it/miranda/miranda.htm

Presentano all'exfila il nuovissimo ASYLUM: BRAIN CHECK AFTER DINNER!
A distanza di quattro anni dal precedente album arriva “asylum: brain check after dinner”, quarto album del combo no-wave electro. Registrato in un arco temporale di 3 anni, Asylum aggiunge nuovi colori al sound dei Miranda che suona più free e disinvolto rispetto al passato. Le possenti strutture ritmiche e i groove, marchio di fabbrica dei Miranda, sono ora meno ossessivi, le strutture dei brani più aperte, con una maggiore ricerca della melodia. Più espliciti i rimandi, solo accennati nei lavori precedenti, a certo hip hop d’oltreoceano, al drumming elettronico krauto e l’out-pop.
Asylum è un concept sulla vita da rinchiusi, tra carcere, manicomio e centri di detenzione (in “suicide watch”, “Being Ed Bunker”, “holy ravioli”), luoghi che i Miranda hanno conosciuto ed esplorato da vicino negli anni recenti, ma anche sulla capacità di adattarsi, ribellarsi e fuggire (come in “Mohamed Bouazizi”e “Odysseia”). Sulle allucinazioni della quotidianità (“nothing better than a morning fuck”e “h-arcore”, in entrambe ospite Francesco d’Elia), trasfigurate in oggetti sonori imperfetti ma curati con la pazienza artigiana del do-it-yourself.

sabato 16 marzo (h. 22)
HISROSHIMA ROCKS AROUND + special guest
ticket 3 €

http://hiroshimarocksaround.bandcamp.com/